i capi e gli straordinari…

Post molto breve e molto incazzato…ditemi voi, si può fare che un capo chieda ad un proprio dipendente di rimanere fino alle 20,40 (l’orario di lavoro termina alle 18.00) in ufficio…io non riesco a capire…ci sfruttano, contratti a tempo, precariato, ferie mai godute…ecc. ecc. e in più bisogna pure stare a completa disposizione…fortuna che non è successo a me o il vaffa era assicurato.

Amplio il discorso perchè ieri un episodio strano è accaduto a me; a metà mattinata mi chiama il mio capo, mi comunica che mi hanno rinnovato il contratto interinale (fino a settembre 2006, e sottolineerei…che culo!!!!).
Mi dice che si sono liberati due posti nel nostro reparto e che quindi per uno di noi tre (io e due stagisti) c’è la possibilità di un assunzione diretta da parte dell’azienda (lui non l’ha detto, ovviamente a tempo determinato). Diciamo che in termini spiccioli ha messo la carota davanti allo sguardo dell’asino per farlo correre di più…perchè nel suo cervello pensa che io sia un idiota!!! Comunque, dice che devo darmi da fare (rimarcando comunque che lo sto già facendo) e che devo andare a rompere le palle di continuo ai miei responsabili per farmi dare lavoro (e di questo ero convinto io, visto che già lo faccio) e che poi devo lavorare in un modo “diverso rispetto a quello ordinario”. Io non comprendo questo punto e lui, continuando il discorso, mi dice che me lo spiegherà dopo. Finisce il suo decalogo del buon impiegato (lui è in ufficio dalle 8.00 alle 20.00, ma non dice che prende il triplo del mio stipendio e che ha una splendida macchina sotto il suo culo, per cui paga praticamente nulla detratto dal suo lauto stipendio!!!) e mi spiega l’affermazione precedente: ” chi lavora in modo ordinario, entra alle 8.00 ed esce alle 17.00″. Lo guardo con fare interrogativo e aggiunge: “ma non è che io voglia straordinari, anche perchè lo straordinario non è sempre simbolo di produttività!” Gli spiego che solitamente io tendo a fare il mio lavoro nelle 8 ore lavorative senza problemi, sottolineo però che in caso di necessità (come tra l’altro era accaduto giovedì) sono rimasto e rimarrei senza problemi. Il succo di tutto ciò è…non ho capito cosa cavolo vuole da me se straordinari, o no. Mi sta rovinando il weekend, il dubbio mi attanaglia e sono orrendamente confuso in merito.

Annunci

Un pensiero su “i capi e gli straordinari…

  1. Francesca

    Massi caro, capita che per le cosiddette ‘ragioni di servizio’ ci siano dei gg in cui è necessario stare di più…

    Sai bene come io la pensi (e cioè il mio tempo libero, e quello di ognuno di noi, non valgano i 5 euro di straordinario, però se serve…ubi maior…

    BAcioni,
    Fra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...