L’attenzione (poca) degli uomini italiani

Questa settimana sono andato in piscina già due volte…ed è già da martedì che avevo in mente di scrivere questo post…

Angel

Ieri prima di uscire per andare a nuotare mi sono morto dal ridere, al pensiero che gli uomini italiani prestano pochissima attenzione alle piccole cose. Sono una persona fissata con l’igiene in generale, ma anche di quella personale; a casa mia non può assolutamente mancare dal detersivo al bagnoschiuma, allo shampoo, al deodorante…tutto quello che in qualche modo serve per pulire (per questo anche la mia metà mi ha spesso definito un po’ philipine inside)…la cosa strana di me, è che pur essendo uomo, ho una certa predisposizione per i profumi molto dolci; uno dei miei bagnoschiuma preferiti è quello al miele (comprato ieri), ad esempio e tra i miei profumi preferiti vi annovero Angel di Mugler. Mentre ieri rifacevo la borsa ho pensato: “Sto togliendo il bagnoschiuma all’albicocca per sostituirlo con quello alla mandorla e estratto di vaniglia…ma cavoli, quelli che fanno la doccia assieme a me si saranno accorti che fanno la doccia con un gay?” Da questo pensiero è nato il titolo di questo post…ma poi ho pensato:”ci sono ben’altri dettagli che si possono notare in me che definiscono la mia sessualità” facendo riferimento alle mie sopracciglie. E mi sono risposto:”Mi sa che se ne sono accorti e come!!!!” Del resto perchè chiedersi certe cose se una delle mie amiche mi ha definito “Epifania Gay”???

Annunci

4 pensieri su “L’attenzione (poca) degli uomini italiani

  1. Aleyakke

    mi è capitato di fare la doccia con un gay, e tutto quello che didascalicamente dovrebbe accadere non è successo, e non mi ha nemmeno turbato un po’ (non nel senso di indifferenza), mentre la doccia con etero a volte è capitato di assistere a esibizioni ben più deprimenti.

    Non ti fissare con i profumi, è meglio il nostro, naturale, che geneticamente produciamo e a tentar di sopprimerlo succede che diventi un pasticcio poco piacevole…
    ciao
    Alex

    ah… Pierantonio Zannetti a giorni si sposa… segue cronaca

  2. MadMark

    Sante Parole caro Alex, a volte quando entro in bagno che lui ha appena finito di farsi la doccia sembra di entrare in un una pasticceria. Bagnoschiuma al miele all’albicocca, alla mandorla… e lo aveva anche al cioccolato.. non so di preciso a cosa sia il suo deodorante.. ma è stucchevole e perfettamente allineato con il suo range di fragranze..
    Per Angel ho dovuto fare uno sciopero.. non era possibile sentirsi addosso quella cosa molto lontana da un profumo.. poi preferisco i sapori più aspri in perfetta antitesi… ah! Santo Farheneit! Dove andremo a finire!

    Quando leggerà questo commento già me lo sento “Ah! Il mostro se ne và..”

  3. Alex, perdonami ma io se non esco di casa pulito e profumato posso morire…non passa una giornata in cui non faccio la doccia…se dovessi lasciarmi andare ai miei odori poveri gli altri…

  4. Aleyakke

    ciao Max devo dire che c’ho capito poco, ma non importa, in WP ci sono dei template dove puoi cambiare l’header (e l’ho sempre fatto, senza problemi), i comandi sono semplicissimi.
    Io pensavo a un template diverso (dove si possa giocare con l’html, mi ci butto non ho paura… è che con WP non puoi oppure ti fa dei casini), ci sono link dove puoi scaricarli ma oltre a far questo non so poi i passi successivi.
    Capito?
    ciao
    ah… fare la doccia non vuol dire darsi una mano di profumo col pennello! 🙂
    alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...