Che grandiosa proposta!?

Oggi ho fatto un colloquio di lavoro. La telefonata l’ho ricevuta la scorsa settimana ed il ruolo descritto è stato “segretario nel settore cinema”; la parola cinema ha certamente avuto il suo fascino. E quindi mi sono detto, non ho nulla da perdere (anzi, forse qualcosa da guadagnare) andiamo…

Quindi mi sono fatto dare una giornata intera (colloquio ore 15.30, sarebbe stato complicato andare al lavoro con il rischio di farsi tanare). Sono arrivato alle 15.00 e ho aspettato circa 40 minuti, quando poi mi hanno indicato che il settore cinema era il palazzo precedente all’auditorium. Mi ritrovo faccia a faccia con due donne, una era un covo di forfora (le hanno spiegato che lo shampoo fructis fa miracoli?); tra l’altro aveva degli strani segni attorno agli occhi, mi sembrava che da poco si fosse fatta un intervento di chirurgia estetica. L’altra una mezza specie di punk, con un vestito optical, un po’ “vistoso” per un ambiente di lavoro. Mi hanno praticamente chiesto nulla del mio curriculum e sono andate al sodo. La loro richiesta era di una persona (io direi + un mulo) che lavora tutti i giorni dalle 9.00 a circa le 20.00, con turnazione il sabato e la domenica per assistere il presidente. Tutto ciò favolosamente offerto su uno splendido contratto a progetto di due mesi per uno stipendio di € 1000 lordi (800 netti). Dio sa cosa mi abbia trattenuto dal mandarle affanculo. Diciamo che il mio primo istinto è stato quello di alzarmi ed andarmene senza dire una parola. Poi però ho pensato dentro di me: “Massy, sei un signore, falle sentire una cacca già che ci stai no…” Così la sola cosa che sono riuscito a dire è stato: “Signore, scusatemi, ma io sono assunto a tempo indeterminato e la mia ultima busta paga era nettamente superiore a quello che mi state offrendo (e ho aggiunto la cifra)”. Le due imbarazzatissime non sapevano veramente che dire e hanno solamente aggiunto: “Ci dispiace molto, ma grazie per la sua disponibilità”. Ed ecco qui, questa splendida Italia dove si offrono dei lavori che non sono altro che briciole. La cosa che mi ha fatto più rabbia è stato il fatto che durante la prima telefonata nessuno mi ha detto cosa mi si offriva…insomma, in pratica ho perso tempo, che avrei potuto sfruttare diversamente. Comunque non voglio demordere. Troverò quello che desidero, costi quello che costi. Questo deve essere il vero anno della svolta, e con un po’ di fiducia, lo sarà.

Annunci

2 pensieri su “Che grandiosa proposta!?

  1. roselia

    ma no che non hai perso tempo! in fondo non sapevi nulla in proposito, è andata buca ma almeno ci hai provato. Alla fine qualcosa salterà pur fuori!!
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...