Conquiste

Giove in questo momento è in Sagittario. Nonostante teoricamente dovrebbe portare opulenza (non sono proprio una silfide sto periodo…ma Giove non era entrato in Sagittario) attribuisce pure un certo fascino del segno in cui transita. Considerate che non ho mai avuto (e penso lo abbiate notato) una bella opinione del mio aspetto fisico…anzi, come posso mi do addosso a volte anche ingiustamente. Eppure…anche io rimorchio…vi descrivo due casi, uno di una decina di giorni fa, l’altro ieri pomeriggio.

1) Stavo andando alla Stazione Termini a prendere un caro amico che veniva da Lecce. Ero quasi arrivato, ma dietro Santa Maria Maggiore è scattato un semaforo rosso. Ero molto vicino al marciapiede; avevo il finestrino aperto perchè il freddo di questi giorni non esisteva (nonostante fossero i primi di marzo). Una signora (di circa 50 anni) che aveva finito uno splendido turpiloquio con un rozzone tipico della zona, mi guarda con fare spavaldo e mi dice: “Ah Bello…te vieni a fa un giro con me!” Poso la mia attenzione su di lei, e la guardo con aria interrogativa. Dovevate vederla: 20 centimetri di ricrescita bianca su capelli biondo platino raccolti da un elastico. Occhiali blu di circa 30 anni fa; giaccone nero che copriva una maglia nera e dei pantacollant neri e scarpe aperte con para anni 70 sotto. Cerco di ignorarla e nel frattempo prendo il cellulare per chiamare L. per capire dove fosse. Lei continua:” Hai il cellulare come il mio, solo che a me l’hanno rubato…non è che me l’hai rubato tu?” Non ho potuto più evitarla, e le ho detto:” Non penso sia possibile, a me lo hanno regalato”. Dio poi ha voluto che il semaforo scattasse; alla velocità della luce ho premuto l’acceleratore, e sono partito. Che vera tragedia!!!

2) Durante il pomeriggio di ieri ho raggiunto Raffa e Ale a Viale Marconi. Stavamo passeggiando, quando (come sempre) abbiamo deciso di entrare da Feltrinelli. Abbiamo fatto un bel giro, ho visto milioni di libri e di cd (tra questi una raccolta di Michael Nyman a soli € 9.90 che mi ha fatto a lungo la corte). Ad un certo punto mi sono fermato sulla colonnina per ascoltare i cd. Mi ha attirato il Cd di Saturno Contro. Metto la cuffia e spingo la copertina…ma niente, non parte. Riprovando mi volto verso sinistra e vedo un tizio (devo dire, era pure niente male) che mi guarda con i suoi occhi verdi. Cerco di non farci caso, e continuo a provare a mettere il cd, ma niente. E li, come sempre scatta la mia profonda vergogna pensando che qualcuno mi stia guardando, non sapendo che io sto con una persona che amo da 8 anni. Faccio quindi per allontanarmi, ma ciononostante lui continua a fissarmi, fino a che ad un certo punto mi sorride. Per fortuna che Raffa e Ale le ho ritrovate subito e non avendo preso nulla siamo usciti con una certa velocità. Mi sarei sotterrato…nonostante faccia piacere essere apprezzati, provo sempre lo stesso senso di vergogna in questi casi.

Annunci

6 pensieri su “Conquiste

  1. beh, il primo caso è veramente il must…ricordo pure che quando ero piccolo, mi veniva appresso una, incontrata sull’autobus, e che a presente abita davanti casa mia, che non era un cesso…veramente di peggio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...