An instant of infinite sadness

Oggi la giornata è iniziata in modo splendido…questa mattina (anche se in ritardo rispetto alla mia tabella di marcia) siamo andati a colazione con Babba e Vale (la mia ex vicina di casa e sua figlia…oltre ad essere due amiche preziose, Babba fa un po’ da mamma sia a me che a Marco).

Famiglie Arcobaleno

Non appena parcheggiato (dopo un pezzetto divertentissimo di Babba con una signora mestruata), mi è venuta voglia di fare una costatazione:” Vi sareste mai immaginate che saremmo riuscire a realizzare una famiglia, noi quattro?” In effetti mi sentivo così, la classica famiglia che il sabato mattina va a fare la spesa tutti assieme; è una famiglia speciale però, perchè pur essendo a conoscenza dei problemi di ognuno, non si criticano…ci si aiuta (come si può) e basta. Siamo entrati nel supermercato ed ero veramente molto felice. Vado in giro per cercare alcune cose di cui avevo bisogno e per un istante (breve ma molto intenso) questo mio stato di grazia è stato scosso da un’immagine. Ho visto una signora, piuttosto giovane, anche una bella donna. Purtroppo io certe cose le noto subito: indossava una parrucca biondo cenere e aveva le sopracciglia disegnate con la matita. Gli occhi erano armoniosamente truccati di celeste. Vi dico la verità, sembrava che un’estetista le avesse spiegato i trucchi per sembrare naturale al cento per cento. Il dramma è che (ne sono praticamente certo) quella signora era sotto chemioterapia. Eppure sul volto aveva una tranquillità e una forza, la stessa naturalezza di chi come noi, il sabato, va a fare la spesa assieme alla figlia (vista successivamente). Quell’istante mi ha improvvisamente tolto quasi tutta la felicità che avevo accumulato poco prima.

Annunci

3 pensieri su “An instant of infinite sadness

  1. Eh…quante volte anche a me basta uno sguardo per annullare la tranquillità che prima sembrava eterna…ma se ci rifletti…la sua forza…potrebbe dartene tanta di felicità…
    un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...