Le paladine del bimbo gay

Eccomi a scrivere un post totalmente inaspettato; si, in effetti non è questa la sede adatta per scrivere di cartoni animati…forse lo diventa di più se questi cartoni hanno accompagnato la mia infanzia-adolescenza gaya. Purtroppo Marco, mettendo musiche di cartoni animati mi ha dato il la…e ora difficilmente mi fermo; sono qui a celebrare e a ringraziare una ad una:

 

 

CreamyL’incantevole Creamy Per avermi dato il gusto di una fantasia, fatta totalmente di magia; ho sognato una vita di poter diventare una superstar, con un colpo di bacchetta. Le sue storie simpatiche, divertenti e leggere mi hanno accompagnato anche nei primi anni di vita, e a mio avviso, avrebbero dovuto farmi capire la mia natura gaya, già allora, quindi un grazie tenero a Yu, Toshio, Duenote, Jingle Pentagramma, Posi, Nega che sono stati un contorno delizioso e perfetto alla sua presenza nel periodo forse migliore della mia vita.

 

 

 

 

Evelyn e la magia di un sogno d'amore

Evelyn e la magia di un sogno d’amore, ha aggiunto a me stesso un pizzico di romanticismo e di tenerezza, sempre accentuando questo gusto per il magico; ricordo ancora con una certa tenerezza il fatto che le canzoni scritte per questo cartone (parlo di quelle interne alla serie) erano veramente bellissime. Sto cercando tuttora una musica al pianoforte, che non ho potuto trovare; mi farebbe piacere sentirla, veramente.

 

 

 

 

 

 

Sailor MoonSailor Moon – Ero più grandicello in effetti, eppure anche questo ha contribuito alla mia “educazione sentimentale”. Sono sempre stato affascinato dal personaggio di Sailor Saturn, doppio di Hotaru (qui ritratta), per il suo sguardo malinconico e il suo infinito senso di sacrificio, e poi per un motivo e per un altro non puoi essere rapito dalla forza di Sailor Uranus o dal fascino di Sailor Neptune e Sailor Pluto.

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche se ora la televisione non la guardo ormai più e preferisco leggere, ricordare quando ero più piccolo attraverso i cartoni e come guardare in uno specchio e capire chi sono e da dove vengo…quindi ancora, grazie. In realtà penso che un po’ tutti i gay abbiano vissuto con il mito di queste bambine fortunate che riuscivano a trasformarsi e diventare forti o belle…in passato (io parlo per me) mi sono sempre sentito trattare da brutto anatroccolo, perchè diverso e quindi, in un certo senso questo desiderio di magia, mi ha tenuto vivo, mi ha fatto resistere agli scherni e alle cattiverie di chi mi reputava diverso; ha nutrito in me la speranza di poter diventare una persona migliore, di poter sbocciare…ci sarò riuscito? Lo spero.

Annunci

12 pensieri su “Le paladine del bimbo gay

  1. Oddio… la lista dei cartoni e in generale dei programmi che hanno costituito la nostra “gayezza”negli anni ’80sarebbe lunghissima!!!!
    Forse la loro diffusione può anche farci sperare… grazie a quelli abbiamo noi under 30, qualcosa in comune e qualcosa di inevitabilmente e indescrivibilmente gayo… un punto di riferimento comune per riuscire a sviluppare la “naturale tolleranza”!!!

    p.s. ma vogliamo parlare di Non è la Rai, di “lovely Sarah”, di Licia e la famiglia di fatto di Mirko e di Giorgie repsonsabile della “troiaggine” di molti di noi???

  2. Si, ma Lady Oscar io l’ho sempre vista in un solo modo…vestita di tutto punto per il ballo con Andrè che sbavava per quanto era bella…non so per quale motivo, ma solo quando ero molto più grande l’ho considerata lesbo…era troppo femmina per essere considerata tale, nonostante gli abiti maschili imposti…

  3. boh, sarà ma a me lady oscar sembrava piuttosto indecisa… era un uomo a tutti gli effetti nel corpo di una donna ma sbavava per andrè… mah? comunque anke io adoravo,adoro e adorerò sempre sailor moon!!!

  4. desmondtutu

    Bellissimo sailor moon! e chi se lo ricordava! per non parlare di creamy, lo guardavo sempre… la magia fa sognare e quando si è bambini si cresce con l’idea di poter cambiare il mondo solo perchè esiste la magia dei cartoni animati!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...