Pubblicità ovunque…

Uffa….non ne posso più, la pubblcità ci perseguita, è veramente dappertutto, anche nei posti più impensati…

Pubbclità

Questa mattina sono andato al mare; giornata bella, sole caldo, vento non molto, ma nemmeno troppo. Stavo sollazzandomi nel dolce far niente, occhiali da sole e occhi rivolti al cielo, quando qualcosa ha disturbato il mio rilassatissimo stato di quiete. Il rumore delle onde è stato momentaneamente coperto dal passaggio di un aereo, che trascinava una bandiera con scritto www.destra.it ; cercate di comprendere il mio punto di vista, sono in uno stabilimento gay, sono incazzato a morte con la destra italiana per il menefreghismo che sta mettendo per la questione delle coppie gay, e i miei occhi, in quello che dovrebbe essere un momento di relax, sono “costretti” a vedere una cosa del genere? L’irritazione però si è magicamente placata, nel senso che il rifrangersi delle onde è tornato a coccolarmi, mi ha solleticato l’idea di leggere e quindi per un po’ mi sono distratto.

Passa un quarto d’ora, il suono delle onde viene di nuovo occultato e vedo un altro aereo che passa con una scritta svolazzante dietro di se che recita:” Solo dal Cerbiatto il cornetto appena fatto!” E li di nuovo a incazzarmi…ma sono al mare o a casa a guardare la televisione? E poi ho già fatto colazione, non c’ho nemmeno fame, dimmi te se devo stare a pensare al Cerbiatto (che è un panetto di burro in forma di cornetto, che riporterebbe i miei 5 kg persi in men che non si dica).

Mi calmo di nuovo, sono tranquillo…fa caldo, mi alzo e decido di mettermi 5 minuti all’ombra per mangiare un po’ di frutta. Apro lo zaino, prendo una pesca noce, la addento, è dolcissima. Dopo un paio di minuti ho il nocciolo in mano…sono un cittadino pulito, quindi mi giro verso il vicino secchio dell’immondizia e al secondo  passo rialzo gli occhi al cielo…terzo aereo, stavolta la scritta è:”Carabetta, veste tutta la famiglia”. A quel punto mi sono rassegnato, ho pensato ci rinuncio…non bastano i “vu cumprà” che passano ogni cinque minuti vendendoti dalle Crocs tarocche ai teli da mare, no! Uno mentre è in spiaggia (e cerca di non pensare a nulla) deve essere ammaliato da bisogni di acquisti di mobili, cornetti e vestiti…a volte penso proprio che dovrei vivere su un’isola deserta!

Annunci

2 pensieri su “Pubblicità ovunque…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...