Impasse di tristezza

Ok, dai post precedenti abbiamo appurato che sono stanco, eppure stasera ho un alone di tristezza che non riesce ad abbandonarmi…

Sarà forse che la mia ex vicina di casa, nonchè amica mi ha detto che forse non riuscirà a partire con noi in Sardegna, o forse sarà semplicemente che le mie batterie hanno raggiunto dei livello di scaricamento da segnale sonoro…ehi, ehi, sono scarica hai bisogno di fermarti, non ce la fai più!!! Sento urlarmi nella mente con cadenza ritmica, una sveglia, una specie di orologio biologico che rintocca dentro di me. Io reagisco intristendomi, non riuscendo a vedere il positivo nel fatto che comunque partirò, assieme a Marco e sicuramente staremo bene. Si dice che nella vita bisogna sempre vedere il bicchiere mezzo pieno…per qualche tempo lo ho visto così. Oggi non so perchè, ma in modo del tutto inaspettato, lo rivedo mezzo vuoto, ho una paura innaturale di ciò che succederà al mio rientro, l’idea di dover ancora cercare lavoro sperando che da qui a dicembre riuscirò a concludere qualcosa e finalmente non dovrò dire più ” il contratto mi scade il ……”; vorrei smettere di addormentarmi tardi la notte pensando che non riusciremo mai a cambiare casa (se non trovo un lavoro in cui sono trattato come essere umano, e non supersfruttato [ci sono dei giorni che non sento più il dolore, ma oggi si])…insomma spero che oltre al riposo, la vacanza, riesca a rinnovare l’ottimismo che mi ha alimentato fino a qualche ora fa.

Annunci

6 pensieri su “Impasse di tristezza

  1. Andrà tutto per il meglio…
    Ora questo momento di negatività è dovuto solo alla stanchezza.
    So che è tremendamente difficile ma…devi provare a staccare completamente anche con la testa, altrimenti esplodi…

  2. Che sia la dieta eccessiva? 😉
    Un bell’affogato alla nutella e la vita torna sempre a sorriderti.
    Ridici sopra, c’è chi sta molto peggio e mon si lamenta mai.
    Buone vacanze a tutti e due.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...