Hairspray

Hairspray - LocandinaCosa posso dirvi riguardo a questo film? Beh, andate a vederlo, ne vale decisamente la pena. Vi elenco i motivi per punti:

1) Onore a Nikki Blonski, per essere la sua prima performance in un film (in un musical per l’esattezza) la trovo brava, esuberante, perfetta per la parte…e che bella voce!

2) Onore a John Travolta; nonostante fosse ricoperto di gomma piuma, la quantità giusta che gli permettesse di essere enorme, vi assicuro che la sua performance di ballo non ha perso totalmente nulla rispetto ai tempi di Staying alive…il ruolo della mamma timida, che nasconde una tigre “da palcoscenico” gli è riuscita in modo deliziosamente perfetto.

3) Onore a Christopher Walken; lo abbiamo visto ballare in tantissimi video (uno tra i tanti Bad girl di Madonna) e vi assicuro che conferma la sua infinita bravura anche in questo film. Personaggio estremamente tenero.

 

4) Onore ad una divina Michelle Pfeiffer…meno male che i chirurghi plastici non la vogliono ritoccare…la trovo perfetta così…è totalmente bellissima e splendidamente perfida….quasi peggio che nel film di prossima uscita Stardust (in cui fa il ruolo di una strega cattiva…ho visto il trailer, direi piuttosto interessante).

5) Onore a Queen Latifah, la black soul del film…passione nera al 100%…non vi dico anche lei che voce, sarebbe inutile.

6) Onore a James Marsden (Ciclope nel sequel di X-men) che tirato a lucido è perfetto come presentatore anni 60…veramente favoloso.

 Gli altri giovani protagonisti, tutti altrettanto deliziosi e azzeccati…chi bianco, chi nero. Insomma, il mio consiglio iniziale è rinnovato: andate a vederlo; anche se si tratta di un musical (se Marco e Babba avessero saputo non sarebbero mai venuti a vederlo) è una storia divertente, simpatica su tante forme di diversità dell’essere umano (il grasso, il nero, etc.)

Annunci

3 pensieri su “Hairspray

  1. MadMark

    Onore ad una storia fresca, frizzante e divertente che affronta il tema dell’integrazione tra bianchi e neri dell’america degli anni 60. Forse è vero che sapendolo un Musical lo avrei scartato a priori, ma alla fine mi è piaciuto!

    Purtroppo non riesco a seguire bene i musical, una cosa che dipende molto dai sottotitoli..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...