Bollywood

WOW
WOW

E’ inutile starvi a spiegare quanto può essere fantastico questo show. Ho avuto la fortuna di rimediare i biglietti e sono stato supersoddisfatto di vedere quanto lo spettacolo sia stato perfetto sotto tutti i punti di vista. Interamente in Inglese (un Indian English, quindi estremamente facile da comprendere) con gli schermi con i sottotitoli (forse unica macchia, un po’ piccoli). Storia di conflitto generazionale su come va vista la danza e la vita. Il punto è che sia a livello di danza sacra, che a livello di danza profana i ballerini erano spettacolari, bravissimi, stracarichi di energia e non si sono risparmiati nemmeno un istante per tutto lo spettacolo. La loro potenza scenica è così di impatto che mi sono venuti i brividi per quanta vivacità riuscissero a trasmettere. Le canzoni in continuo crescendo e mai lente (al contrario dei musical seventies) hanno messo alla prova la bravura di ogni singolo ballerino. Le ragazze muovevano ogni singola parte del loro corpo con la grazia di un cigno; i ragazzi (e guardiamo pure il lato ludico, che ragazzi!) erano degli acrobati spaziali e davano carica anche al pubblico (che nonostante la poca comprensione del parlato) ha sempre partecipato molto attivamente, ma del resto era veramente impossibile non farlo. Io e la mia amica Raffa siamo stati per l’intera durata dello spettacolo a fissare la perfezione totale nell’esecuzione, così piena e mai stonata che cresceva di velocità e nella complessità dell’esecuzione, insomma, 10 e lode. Da vedere!

Annunci

Adriano Celentano – L’arcobaleno

Non amo moltissimo la musica italiana, men che meno Adriano Celentano, ma questa canzone ha una storia quantomeno singolare. L’ha scritta Mogol, dopo strani contatti con una medium che gli ha fornito le parole del testo (molti pensano sia stato Lucio Battisti ad inviarle a questa medium). Vuoi il mistero, vuoi anche che la canzone e la musica splendono naturalmente di una tenera malinconia, beh, mi piace, e molto. Vi lascio il video, giudicate voi, se ascoltandola non provate un brivido strano, una supernatural tenderness… a me fa questo effetto.

…sotto vi lascio il testo.

Continua a leggere “Adriano Celentano – L’arcobaleno”

Madonna – Bad Girl

Voglio dedicare questa canzone (splendida a dir poco) a tutte le mie lettrici, in particolare a quelle che possono essere stanche, depresse o tristi per qualsiasi motivo, quelle che amano “senza fissa dimora” ma che segretamente bramano l’amore vero, con l’augurio che nella vita riuscirete a ricevere tutto ciò che desiderate…non vi lasciate andare, mai.

Crash (con immagini da Supernatural)

Vi mostro questo video, che avreste dovuto trovare sul blog di Ambrosia (potete sentirne solo l’audio), che non riesce a mettere…e io l’aiuto e glielo metto io; come vedete dal titolo la canzone si intitola Crash, le immagini sono tratte dal video supernatural. Ambrosia mi suggerisce sempre canzoni splendide; se vi capita sentite Alison Krauss – It doensn’t matter è splendida e me l’ha suggerita proprio lei…insomma…buon ascolto.